Fiorentina, Pioli: “Milenkovic e Mirallas ci saranno. Sul razzismo…”

| 28/12/2018 21:00

Fiorentina, Pioli: “Milenkovic e Mirallas ci saranno. Sul razzismo…”

Fiorentina conferenza stampa Pioli | Stefano Pioli, tecnico della Fiorentina, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della gara con il Genoa. Ecco le sue dichiarazioni:

Sui cori razzisti in riferimento ai fatti di Inter-Napoli: “Nel 2018 sentire cori razzisti non si può, devono intervenire le istituzioni ed essere rigide. Se succede qualcosa dentro lo stadio siamo tutti responsabili. La maggior parte dei tifosi sono sportivi, bisogna essere bravi a far entrare solo loro negli stadi. Ha ragione Ancelotti, è l’ora che certe cose finiscano”.

Sulla discontinuità della squadra: “Il nostro limite è non aver portato a casa vittorie che meritavamo. Dopo il Parma ho detto alla squadra che questo non deve essere il campionato dei rimpianti. Meritavamo almeno tre punti in più, dobbiamo crescere e sfruttare le occasioni. Abbiamo perso un’occasione, non ci vogliamo piangere addosso e nemmeno guardare indietro perché non c’è tempo. 2018 è stato un anno importante, dalla tragedia di Davide siamo diventati uomini migliori”.

Un bilancio sul 2018: “Mi prendo le cose buone successe: Milenkovic al mondiale e tutti gli altri che sono andati in nazionale. Siamo cresciuti insieme, per me è stata un’annata difficile e impegnativa ma positiva. Ci ho messo passione e impegno, ho trovato un gruppo disponibile: è un piacere lavorare con loro. Il prossimo anno però voglio vincere di più”.

Fiorentina Manchester Nikola MilenkovicSu Prandelli, ex allenatore della Fiorentina, che resta molto legato alla città per i risultati ottenuti nel corso della sua esperienza: “E’ una persona e un allenatore che stimo, mi è dispiaciuto che non ci siamo incontrati quando è venuto a vederci. Per lui sarà una gara particolare, mi auguro che si possa ripetere anni come i suoi. L’idea è quella, nel medio-lungo termine”.

Su Milenkovic che si è infortunato nel corso della gara col Parma: “Si è allenato, dovrebbe essere disponibile così come Mirallas”.


Continua a leggere