20Milan, c’è Sensi se sfuma Fabregas: ma Squinzi si oppone

Calciomercato Milan Sensi | Oltre l’attacco, c’è da sistemare anche il centrocampo per gennaio in casa Milan. Leonardo sta lavorando incessantemente al colpo Cesc Fabregas dal Chelsea che però chiede 8 milioni di euro nonostante il contratto in scadenza giugno. I rossoneri non voglio spingersi oltre i 3-4 milioni. Al momento la situazione resta in stallo nonostante il pressing del calciatore per partire. Nel caso in cui sfumasse questa operazione, ci si fionderà su Stefano Sensi del Sassuolo. Di quest’altra trattativa-alternativa se ne starebbe occupando Paolo Maldini che pare abbia già avuto dei frequenti contatti con l’entourage del calciatore.

Sassuolo, Squinzi: "Il nostro calcio ha bisogno di italiani non solo in campo"
Sassuolo, Squinzi smentisce

Intanto Giorgio Squinzi, presidente del Sassuolo, ai microfoni di Sky Sport ha smentito la partenza del centrocampista a gennaio. Ecco le sue dichiarazioni: “Da quello che leggo, Inter e Milan non possono fare mercato liberamente, hanno dei paletti; quindi Sensi rimane al Sassuolo”.

Milan, chiesto il prezzo di Kouamé al Genoa

Leonardo avrebbe contattato Enrico Preziosi, presidente del Genoa, per chiedere di Christian Kouamé. L’idea dei rossoneri sarebbe quella di ottenere un prestito con diritto di riscatto, mentre i rossoblù preferirebbero, soprattutto per questioni legate al bilancio, cederlo a titolo definitivo a giugno. Ad ogni modo la valutazione fatta per l’ex Cittadella viene al momento considerata alta: si stanzia infatti sui 35 milioni di euro. Su di lui c’è anche la Roma.