Juventus, Douglas Costa: “Siamo una squadra speciale, non abbiamo bisogno di tante occasioni”

| 09/12/2018 21:00

Juventus, Douglas Costa: “Siamo una squadra speciale, non abbiamo bisogno di tante occasioni”

Douglas Costa, esterno della Juventus, ha parlato ai microfoni di Sky Sport. Ecco le sue dichiarazioni: “Da quando sono qui siamo cresciuti molto. Siamo una squadra speciale e molto forte: spesso anche quando non giochiamo bene, riusciamo a fare la differenza nei momenti chiave e non abbiamo bisogno di tante occasioni per fare gol”.

Sulla competizione che c’è in Serie A: “In Italia ci sono tante squadre forti. L’Inter ha giocato alla pari con noi, e il Napoli gioca molto bene, così come Milan e Roma. In più, vincere in trasferta in Serie A è sempre molto difficile”.

Sulla prossima gara di Champions League contro lo Young Boys: “Noi dobbiamo sempre cercare di ottenere i tre punti. Ci ha dato molto fastidio perdere con il Manchester United. Perciò, a maggior ragione, mercoledì dobbiamo assolutamente vincere, perché il primo posto nel girone per noi è fondamentale nel proseguo del nostro lavoro”.

Mercato Juventus: Mbappè è il nuovo obiettivo impossibile

Juve, il calciomercato può portare anche Mbappè. Impossibile? Lo era anche l’arrivo di Cristiano Ronaldo.

Come riportato da Tuttosport, City e PSG rischiano l’esclusione dalle coppe o una pesantissima sanzione. 

A Torino intanto c’è una squadra e una società solida con un presidente, Andrea Agnelli, che tempo fa a determinate condizioni si lasciò scappare una sorta di promessa: «Proveremo a prendere un nuovo Cristiano Ronaldo ma più giovane, di 25 anni».

Per questo se City e Psg fossero costrette a liberarsi di un big, l’appeal bianconero potrebbe fare la differenza. Anche per Kylian Mbappé: operazione difficilissima, non impossibile. Agnelli, con Fabio Paratici e Pavel Nedved, monitora la situazione.

Occhio, intanto, alle novità che giungono dalla Francia. Perché dopo il Manchester City, bersagliato in particolare dal Guardian, è toccato al Psg doversi difendere da quanto scritto dall’Equipe.

Le posizioni delle due società, ad ogni modo, vanno tenute distinte. Il City è oggetto di un’indagine supplementare aperta in seguito alle rivelazioni del mese scorso, diffuse da Football Leaks attraverso Der Spiegel.


Continua a leggere