Napoli, Ancelotti: “Meret sta bene, può giocare. Possiamo competere con la Juventus”

Carlo Ancelotti, tecnico del Napoli, ha parlato ai microfoni del TGR Campania. Ecco le sue dichiarazioni: “Napoli è una bellissima città e il fatto di non prendersi troppo sul serio dei napoletani è simile al mio atteggiamento. Sono in una bella società e ho una squadra giovane, con qualità e competitiva. Mi piace dare responsabilità, non solo ai giocatori, ma anche delegare allo staff”.

Sulla gara di domani contro il Frosinone: “Siamo stati scottati recentemente da una sfida sulla carta semplice come quella col Chievo. C’è uno scontro diretto e una eventuale nostra vittoria sarebbe comunque utile”.

Sulle condizioni fisiche di Meret, fermo causa infortunio ormai da luglio: “Meret sta bene, credo possa giocare”.

Sulla corsa allo scudetto: “La Juventus ha una solidità societaria molto forte, un fatturato molto alto e giocatori top, ma sono convinto che si possa competere. In questo momento dobbiamo restare attaccati il più possibile e sperare in eventuali e non scontati cali della Juventus”.

Napoli, obiettivo rinnovo per Zielinski

Il Napoli vuole sempre più blindare la sua rosa e nonostante, con Carlo Ancelotti, Zielinski entri spesso a partita in corso, è comunque un giocatore importante per il centrocampo azzurro. Piotr Zielinski, con il suo talento e prospettiva, è certamente una delle priorità in termini di rinnovo. Il polacco ha un contratto fino al 2021, ma il suo agente vorrebbe ritoccare la situazione. Stando a quanto riportato da Radio Marte, il suo agente dovrebbe incontrare il Napoli a stretto giro per parlare del prolungamento. Il giocatore polacco potrebbe rinnovare con il club e avere un ritocco del suo stipendio.