Juventus, era fatta per Barella un anno fa: ecco perché l’affare sfumò

Ora Nicolò Barella è un vero e proprio gioiello sul quale molte squadre italiane, ma anche estere, hanno messo gli occhi. Ma in realtà la Juventus, oltre un anno fa, ai tempi di Marotta, aveva praticamente il giocatore in pugno. Secondo quanto riferito dai colleghi di Calciomercato.com, c’era stata l’opportunità di prendere il centrocampista in una maxi operazione con altri profili in ballo. L’ex ad bianconero era favorevole al suo acquisto, mentre gli altri dirigenti no per 3 motivi: abbondanza nel reparto, costo e caratteristiche. Ora Marotta avrà carta bianca all’Inter e tenterà di abbracciare un ragazzo che avrebbe voluto incrociare un po’ prima.

News Inter, le ultime su Barella

Come già detto c’è l’Inter, ma non solo, su Nicolò Barella. Il centrocampista del Cagliari sta stupendo tutti con ottime prestazioni: sicurezza e personalità in campo. Barella ha fatto gavetta in Serie B, e dopo aver fatto il salto di qualità passando ai rossoblu, ora potrebbe farlo di nuovo, magari approdando in una big italiana. La sua valutazione di mercato era di circa 5-6 milioni, ma quella attuale non è più bassa di 50, così come afferma Giulini.

La sua crescita enorme, inoltre lo ha portato agli interessamenti da parte di molte big soprattutto in Italia, ma non sono da escludere anche le piste straniere: l’Atletico di Simeone e il Liverpool di Klopp avevano già sondato il terreno. Si prevede una folta asta per il centrocampista, il quale continua a stupire e giocare bene, guadagnandosi la fiducia di tutti, anche quella della nazionale.