Milan, il colpo in difesa è Cahill

| 05/12/2018 12:30

Calciomercato Milan, il nuovo centale sarà Cahill

Mercato: Cahill al Milan a gennaio. Come riportato da Tuttosport, non solo Ibrahimovic e Fabregas.

A gennaio, in rossonero, potrebbe arrivare anche GaryCahill, esperto difensore centrale, già capitano del Chelsea prima che l’arrivo di Sarri lo relegasse nelle retrovie. Anche Cahill, come Fabregas, è in scadenza di contratto e quindi la speranza del club rossonero è di poterlo portar via a costo zero.

Leonardo punta sul fatto di poterlo liberare dal monte ingaggi del club di appartenenza dell’ultima parte del contratto, che è comunque su cifre importanti, dal momento che parliamo di un ingaggio di 5 milioni di euro all’anno.

Il Milan vuole l’Europa:  l’unico modo per poter ripartire economicamente, dopo i rossi in bilancio di questi ultimi anni. A giorni arriverà la prima sanzione dell’Uefa e solo i soldi in arrivo per la qualificazione alla massima manifestazione europea eviterebbero il Milan cessioni pesanti e di giocatori di prima fascia, pur di rientrare nei parametri economici. L’investimento pesante, per il mercato di gennaio, è già stato fatto con Paquetà, ma il solo brasiliano, giovane e di prospettiva, ma tutto da verificare nel calcio europeo, non può certo rappresentare l’unico rinforzo del mese prossimo.

Prendere Cahill a giugno, essendo l’inglese in scadenza di contratto, sarebbe un gioco da ragazzi. Portarlo via a gennaio, invece, potrebbe essere più complicato. Nonostante Sarri non lo faccia giocare è il quarto centrale in rosa. A Milan anche per il futuro Cahill può essere essere il naturale sostituto di Zapata, che andrà lui pure in scadenza a giugno. Fuori il colombiano e dentro l’inglese, anticipando però Cahill di qualche mese.


Continua a leggere