Lazio, Inzaghi: “Abbiamo perso meritatamente, c’è rammarico. Ho schierato chi non giocava mai”

Simone Inzaghi, tecnico della Lazio, ha parlato a Sky dopo la sconfitta con l’Apollon. Ecco le sue dichiarazioni: “Dispiace sempre perdere, soprattutto a livello internazionale. Abbiamo commesso qualche errore, abbiamo perso meritatamente. La qualificazione era ipotecata con il Marsiglia. Il Francoforte vinceva dopo 15 minuti già 2-0”.

Sulle assenze: “Ho schierato quelli che non avevano mai giocato. Ho avuto le risposte che cercavo, c’è stato l’esordio di un giovane molto promettente (Armini). Una gara che a livello di classifica conta poco anche se spiace perdere”.

Sulla Serie A: “Tutti i passi falsi sono un monito, ma alla vigilia abbiamo lasciato a casa giocatori che hanno giocato sempre. C’erano poche motivazioni ma c’è comunque rammarico”.

Sul posto nel girone: “Cambia perché arrivare primo nel girone ti permette di incontrare avversari meno forti ma ci penseremo a febbraio e ora ci tuffiamo nel campionato. Vogliamo far bene subito da domenica”.