Roma-Real Madrid: le pagelle della Gazzetta dello Sport

Roma-Real Madrid: i voti di Gazzetta. Tanti assenti di lusso per la Roma,che nonostante le numerose palle gol, si è fatta beffare dal Real Madrid, che ora si gode il primo posto nel girone. Una Roma poco concreta che nel primo tempo suona la carica,e che nel secondo si fa sovrastare dalle inventive di Modric e dagli strappi di Bale.

Roma-Real Madrid: i voti, brilla Zaniolo

Proprio il gallese porta in vantaggio le Merengues battendo Olsen, incolpevole sui gol ed unico baluardo contro la corazzata di Madrid. Non bene Florenzi che spesso pecca in marcatura sulla fascia, perdendosi anche Lucas Vazquez nella ripresa. Meglio invece

Manolas che recupera tanti palloni,e Kolarov che diventa quasi playmaker. Malissimo Fazio, che ha come colpa quella di perdere palla contro Bale, e favorire il vantaggio avversario.
Centrocampo sofferente con Cristante e Nzonzi i quali peccano di personalità e sono troppo macchinosi in fase di impostazione. Ci provano El Shaarawy e Kluivert: qualche rammarico per il faraone che esce presto e non incide; qualche guizzo per l’olandese che però non mette mai in seria difficoltà la difesa madridista. Ennesima grande chance per Patrik Shick,il quale però non morde in zona gol e fa rimpiangere Edin Dzeko, assente per un problema alla coscia. Migliore in campo Zaniolo, che nonostante la giovane età, riesce con personalità a creare una grandissima palla gol, che viene clamorosamente sprecata da Under, nettamente il peggiore dei suoi. Incolore la prestazione di Coric al suo esordio in Champions e di Karsdorp, ancora lontano dalla sua condizione migliore.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore