Juventus, Allegri: “Oggi non era facile, Bentancur deve ancora migliorare”

| 24/11/2018 20:03

Max Allegri, tecnico della Juventus, ha parlato ai microfoni di Sky dopo la vittoria contro la SPAL

Juventus SPAL Allegri | Vittoria in scioltezza dei bianconeri contro gli estensi, piegati per 2-0 senza mai rendersi pericolosi. Il tecnico toscano ha commentato la partita ai microfoni di Sky, ecco quanto raccolto dalla redazione di calciomercato24.com: “Non era tanto semplice, nelle ultime 10 soste avevamo fatto solo 10 punti. La SPAL è una squadra che gioca, palleggia molto da dietro, abbiamo avuto difficoltà nel primo tempo. Nella seconda parte con Douglas alle spalle di Ronaldo e Mandzukic abbiamo trovato giovamento in fase difensiva e offensiva. Douglas? Sta meglio. Ha fatto una buona partita anche sul piano caratteriale, che è forse più importante. Bentancur deve migliorare, anche nel lancio, Ronaldo ruba il tempo all’avversario e lo devi trovare. Esultanza di Ronaldo? Chiedetelo a Georgina. Noi bisogna migliorare nel guardare più avanti, abbiamo spesso perso dei tempi di gioco. Turn over? Guardo agli avversari, ma volendo noi comandare le partite guardo prima al mio organico, chi è stanco, chi no. Poi giocando tante partite qualcuno può appisolarsi, se lo mettiamo in panchina a dormire magari è riposato quando torna in campo. Rugani? È uno dei più bravi, sapevo che oggi avrebbe fatto bene. Cuadrado è tornato ad essere il Cuadrado vero. Sergio Ramos? Non ci ho pensato, penso a Mazzarri colto da un malore e mi hanno detto che si è fermato oggi durante l’allenamento del Torino”. 


Continua a leggere