Juventus, cori contro Napoli e Firenze allo Stadium

| 24/11/2018 22:00

Juventus, cori contro Napoli e Firenze allo Stadium

Altra pessima notizia giunge dopo la partita tra Juventus e SPAL. Secondo quanto riferito dai colleghi di Calciomercato.com, nel corso della gara iniziata alle 18, i supporters bianconeri avrebbero intonato cori contro napoletani e fiorentini. Per quel che riguarda i primi, come al solito, si è invocato il Vesuvio.

Juventus-SPAL, la sintesi

Juventus (4-4-2): Perin; De Sciglio, Bonucci, Rugani, Alex Sandro (Chiellini 87′); Cuadrado, Pjanic, Bentancur, Douglas Costa (Matuidi 73′); Mandzukic, Cristiano Ronaldo.

Spal (3-5-2): Gomis; Cionek, Felipe, Bonifazi; Lazzari, Missiroli (Valoti 59′), Schiattarella (Valdifiori 83′), Kurtic, Fares; Antenucci, Petagna (Paloschi 85′).

Gol: Cristiano Ronaldo 28′, Mandzukic 60′

Ammoniti: Cionek 39′, Fares 49′, Bentancur 64′, Schiattarella 74′

La Juventus passa subito in vantaggio grazie ad un’autorete di Felipe: Douglas Costa mette in mezzo un pallone che il difensore mette dentro la propria porta. L’arbitro ha però poi annullato il tutto perché al momento dell’inizio dell’azione Mandzukic era in area di rigore e ciò è vietato dal regolamento. La SPAL successivamente prova anche a rendersi pericolosa con una botta da fermo di Kurtic, ma dopo poco i padroni di casa, al 28′, si sbloccano grazie al gol di Cristiano Ronaldo. Il raddoppio arriva al 60′: scatto di Cristiano Ronaldo che serve Douglas Costa: il brasiliano tenta il tiro che viene respinto da Gomis e Mandzukic poi spinge il pallone in rete. Dopo 2 minuti l’ex Real Madrid sfiora il raddoppio con un tiro rasoterra, ma Gomis si distende bene e gli nega la doppia gioia La Juventus macina un’altra vittoria e sale a quota 37 punti mentre la Spal resta ferma a quota.


Continua a leggere