Calciomercato Juventus: la strategia di Marotta per soffiare Tonali a Paratici

| 24/11/2018 08:00

Calciomercato Juventus: la strategia di Marotta per soffiare Tonali a Paratici

Mercao Juventus: Tonali per indispettire Paratici. Il duo composto fino a pochi mesi fa in bianconero da Beppe Marotta e Fabio Paratici si è sfaldato. La coppia aveva ben chiara in mente l’importanza di allestire in squadra uno zoccolo duro di giocatori italiani.

Zoccolo duro di italiani in grado non solo di ottemperare alle norme sui giocatori nostrani da inserire in organico, ma anche di instillare un senso di appartenenza. Come riportato da Tuttosport è questa anche la nuova strategia nerazzurra.

Anche per questa ragione i due finiranno per contendersi a colpi di offerte e controfferte i migliori talenti italiani in circolazione. Uno di questi è Sandro Tonali: mediano 18enne su cui la Juventus punta molto.

Il club bianconero è disposto a lasciarlo in prestito al Brescia l’anno prossimo pur di convincere il presidente Massimo Cellino a sciogliere le riserve e privilegiare i bianconeri rispetto alla concorrenza.

Tonali sembra davvero essere uno da non farsi scappare. Lo pensano anche in Premier League (il Chelsea di Maurizio Sarri sarebbe addirittura pronto ad investire 23 milioni di euro, giunge voce dall’Inghilterra) ma l’Inter, un volta insediato Marotta, non si tirerà indietro.

Ultime Inter: Chiesa e Barella gli obiettivi

Ma l’elenco non è finito: ottimo e abbondante, con giocatori variegati e diversi tra loro ma accomunati dalle più o meno medesime grandi aspettative sul futuro. Il 21enne centrocampista cagliaritano Nicolò Barella, ad esempio. Oppure il centrocampista 23 enne Stefano Sensi, in forza al Sassuolo così come il difensore Giacomo Magnani (23 anni). Per non parlare, poi, dell’attaccante della Fiorentina, Federico Chiesa: uno per il quale l’asta al rialzo è già partita, con quotazioni destinate a salire sempre di più.


Continua a leggere