Roma, Kluivert: “Felice di essere qui, Di Francesco mi ha aiutato molto. Devo crescere tanto”

| 22/11/2018 19:00

Roma, intervista di Kluivert a Sky SportRoma Rud Gullit Justin Kluivert

Kluivert| Roma|Sky Sport| Justin Kluivert, giovane gioiello della Roma, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport per parlare dei suoi primi mesi in giallorosso.

“Sono molto felice, fin qui ho fatto bene e mi sto godendo questa situazione. Non vedo l’ora di capire cosa mi dedicherà il futuro. Mio padre mi ha preparato a questo campionato, difficile ma che ti rende più forte. Mi ha raccontato dei suoi alti e bassi ma anche della competitività che c’è qui. Il mio idolo? Senza dubbio mio padre, ma mi sono ispirato anche a Cristiano Ronaldo, lui vive per il calcio come faccio io.

Monchi? Non mi ha convinto, mi ha semplicemente parlato ed è stato molto bello rapportarmi con lui. Sono felice di aver deciso di essere qui, tutti mi volevano e io sono stato sicuro di scegliere la Roma. Io qui posso crescere, la competizione è altra e sto imparando molto sia in campo che fuori, posso imparare da tutti i campioni che sono in squadra con me. Marcatore più giovane in Champions per la Roma? Qualcosa di incredibile restare nella storia di questo club, bello essere ricordato in futuro anche per questo.

Real Madrid? La Roma può vincere di gruppo, io sogno di segnare sempre, loro devono venire qui e avere paura di noi, possiamo arrivare primi nel gironi, ci aspetta una partita chiave. Udinese? E’ una partita molto importante, dobbiamo essere continui nei risultati e vincere. Venendo dall’Ajax trovo differenze nel gioco e nel lavoro quotidiano. Devo migliorare sia in fase difensiva che offensiva. Di Francesco? Mi ha dato un consiglio molto importante, è un grande allenatore, dice di usare la mia velocità, di sfruttarla al massimo. Siamo un grande gruppo, ho legato con molti giocatori, tra cui anche Karsdorp che è olandese”.


Continua a leggere