Fiorentina, Simeone: “Mio padre tra i migliori al mondo, andare all’Atletico per me sarebbe il massimo”

| 21/11/2018 00:00

Fiorentina, Simeone: “Mio padre tra i migliori al mondo, andare all’Atletico per me sarebbe il massimo”

Giovanni Simeone, attaccante della Fiorentina, ha parlato dal ritiro della nazionale argentina. Ecco le sue dichiarazioni:

Sul padre: “E’ uno dei migliori allenatori del mondo. Credo che mio padre sia un grande tecnico, come giocatore direi che è uno dei migliori al mondo, tutti vorrebbero essere allenati da lui”.

Sul futuro: “Raggiungere l’Atlético Madrid sarebbe il massimo per me” .

Sulla sua condizione: “Sto cercando di raggiungere i miei obiettivi: quest’anno sono soddisfatto della convocazione in nazionale, ora punto a rimanere nel giro. Il mio più grande sogno è di giocare la Champions League. la Fiorentina è la squadra più giovane d’Europa e cercheremo di conquistare l’obiettivo dell’Europa League. Quando avevo 12-13 anni mi sono fatto tatuare lo stemma della Champions, è il mio sogno. Il giorno in cui segnerò il primo gol, lo bacerò”.

Milan Borini LazioUltime Fiorentina, serve un attaccante per gennaio

Intanto la Fiorentina è alla ricerca di un sostituto di Simeone che è in astinenza di gol. Secondo quanto riferito dai colleghi di Tuttosport, tra i papabili profili ci sono: Nicola Sansone del VillarrealManolo Gabbiadini del Southampton e anche Fabio Borini del Milan. Il primo è quello che ha più mercato, essendo stato attenzionato anche da LazioBologna e Parma. Ritornando ai viola, ad andare via sarà Thereau che però non verrà svenduto. Invece il giovane Vlahovic verrà valutato in queste settimane per capire se è il caso di cederlo in prestito.


Continua a leggere