Juventus, il fratello di Kean: “A gennaio va via, esperienza all’estero”

| 20/11/2018 18:00

Juventus, Kean lascia a gennaio: le parole del fratelloCalciomercato Juventus Marisiglia Kean

Juventus| Kean| Fratello| Futuro| Giovanni Dossè, fratello dell’attaccante della Juventus Moise Kean, portato in Nazionale maggiore dal ct Mancini dopo le grandi prestazioni con la maglia dell’Under 21 ha parlato del futuro dell’attaccante bianconero.

Queste le dichiarazioni del fratello di Kean

Ovviamente è una bellissima soddisfazione, lui è contentissimo e spero potrà trovar spazio questa sera con gli Stati Uniti. Moise ha trovato poco spazio nella Juve, giustamente, per via dei grandi campioni come Ronaldo, Dybala e Mandzukic e non si può pretendere che venga impiegato sempre. Ha una gran voglia di giocare e spero possa stupire. Sta imparando tantissimo dai grandi campioni della Juventus, ma è pur sempre un ragazzo che ha voglia di mettersi in mostra e di muovere un po’ le gambe.

Con l’Under 21 ha realizzato un bellissimo gol e ha trovato un po’ il suo sfogo, per Moise non c’è nessun problema e vuol farsi trovare sempre pronto quando verrà chiamato in causa. Dortmund, Monaco e Parma nel suo futuro? Non penso che Moise rimarrà in Italia, già a gennaio vorrebbe andare all’estero per provare un campionato differente da quello italiano. Monaco, Zwolle, Leganés o altre squadre estere? Onestamente non so quali squadre lo stiano seguendo, ma staremo a vedere come potrà evolvere questa situazione. Anche perché da qui al mercato invernale possono succedere ancora tante cose”.


Continua a leggere