Strinic, l’agente: “Non ha mai pensato al ritiro, ci vorrà un po’ prima che torni. Futuro? Resta al Milan”

| 19/11/2018 18:00

Strinic, l’agente: “Non ha mai pensato al ritiro, ci vorrà un po’ prima che torni. Futuro? Resta al Milan”

Tonci Martic, agente di Ivan Strinic, terzino del Milan, ha parlato a margine del Wyscout forum. Ecco le sue dichiarazioni: “Non ha mai pensato al ritiro, però l’infortunio era di quelli particolari. Quando sei alle prese con un problema al cuore devi fermati, non hai altra scelta. Per fortuna adesso è arrivato il via libera, una ipertrofia reversibile che è problema non raro tra i calciatori”.

Sul ritorno: “Ci vorrà un po’. In questi mesi non ha potuto svolgere nemmeno gli allenamenti e quindi adesso dovrà svolgere tutta la preparazione”.

Se resta al Milan: “Nessun dubbio. Resta e sono convinto che per le sue capacità difensive avrà la possibilità di mettersi in mostra”.

Mignolet vicino al Napoli in estate

Su Nikola Vlasic: “E’ uno dei più forti, un classe ’97. Resterà fino a fine stagione al CSKA Mosca, dove è in prestito, poi in estate vedremo”.

Se ci sono Inter e Roma: “Vediamo, presto per dirlo adesso. Ha una valutazione di mercato che si aggira sui 15-20 milioni di euro, quindi è una operazione fattibile per le prime 5-6 della Serie A. E lui ha la testa giusta per imporsi in questi top club”.

Se ha trattato Mignolet con il Napoli a gennaio: “E’ vero, siamo stati anche vicini all’accordo. Poi alla fine hanno puntato su Ospina. Vedremo a gennaio cosa succederà”.


Continua a leggere