Queste le dichiarazioni di Carlo Tavecchio

“Torno qui sereno per incoraggiare l’Italia, il mio appoggio non mancherà mai: ho gli azzurri nel cuore, mi sono dimesso per amore dell’Italia. Nessuno lo faceva e allora qualcuno doveva prendersi la responsabilità, abbiamo avuto un post Mondiale traumatico. Gravina? E’ una persona che conosce di calcio, ha navigato in tutti i mari sia agonisticamente che dal punto di vista dirigenziale: se viene assistito politicamente, spero faccia la riforma dei campionati.
Mancini? Scelta coraggiosa, intelligente e con rischio. Le dimissioni di Ventura al Chievo? Mi dispiace, non pensavo finisse così, ma la sorpresa è che le dimissioni le abbia date quando nessuno gliele chiedeva…”.