Tagliavento: “Ora posso dirlo, ecco per quale squadra tifo”

| 16/11/2018 14:30

L’ex arbitro Tagliavento svela: “Ora posso dirlo, ecco per quale squadra tifo”

Paolo Tagliavento, ex arbitro e oggi dirigente della Ternana, ha parlato dopo aver “appeso il fischietto al chiodo” dopo il termine della alla scorsa stagione:

“Sono tifoso della Ternana da sempre. Sfegatato, al punto che in ogni trasferimento aeroporto-albergo sfoderavo il mio iPad, concentrazione massima e assente per qualsiasi altro tipo di attività. La partita della mia squadra del cuore evento imperdibile”.

L’ex arbitro di Serie A, da qualche settimana è il nuovo club manager della Ternana con compiti da direttore generale. Tagliavento ha poi proseguito nel corso di un’intervista a ‘Il Corriere dello Sport’.

“Il virus lo ha trasmesso mio papà, ero un ragazzo quando la Ternana vinse a Cesena lo spareggio per la C1, allenatore Tobia. Momenti indimenticabili, però non mi sarei aspettato di essere coinvolto nel progetto.

La proposta è arrivata nel bel mezzo delle mie riflessioni: stavo valutando la possibilità di diventare un dirigente arbitrale, classico di fine carriera, quando il presidente…E sono orgoglioso della scelta fatta: a casa mia con un ruolo di responsabilità”. 

Tagliavento sul Var

Tagliavento si è poi espresso sul VAR svelando la sa opinione: “Ha reso gli arbitri migliori. Inizialmente ero contrario, ma alla prima direzione dopo la rivoluzione ho intuito che sarebbe stato impossibile rinunciarvi.

Resterò legatissimo a Collina perché mi ha trasmesso tutto quello che avrebbe dovuto. Oggi i rampanti sono Maresca in serie A e Fourneau in B”.


Continua a leggere