Italia-Portogallo: tv e streaming, dove vederla

| 16/11/2018 16:20

Italia-Portogallo: tv e streaming, tutto il calcio in tv

Calcio in tv: c’è Italia-Portogallo.  Sabato 17 novembre 2018 alle ore 20,45 a San Siro di Milano andrà in scena la gara tra Italia e Portogallo valida per la quinta giornata (su 6) della Nations League.

Il torneo delle Nazioni, è un torneo calcistico (alla prima edizione), con cadenza biennale tra le nazionali affiliate alla Uefa che proverà a sostituire le vecchie amichevoli. La competizione mette anche in palio il pass per Euro 2020 ma strapparlo non è affatto semplice. Chi vincerà il girone da tre (per l’Italia composto da Portogallo, Polonia e gli azzurri), affronterà in finale le altre tre vincenti dei primi gironi della lega uno. Sarà con la vittoria finale che il pass sarà assegnato. L’ultima del girone, però, retrocederà in Lega 2.

Italia-Portogallo: la programmazione in tv e stremingItalia Roberto Mancini

Ecco intanto le informazioni su come e dove vedere in tv e in diretta streaming Italia-Portogallo. Della partita non sarà Cristiano Ronaldo, non convocato dal ct portoghese.

La partita sarà visibile in chiaro e completamente gratis su Rai 1, anche in HD.

Telecronaca di Alberto Rimedio, commento tecnico di Antonio Di Gennaro. Calcio d’inizio alle ore 20,45. Pre-partita su Rai Sport 1.

Per quanto riguarda lo Streaming Italia-Portogallo sarà visibile gratis su Rai Play – occorre fare il login. Ci sono poi tanti altri siti che trasmetteranno la gara in streaming, tra questi Rojadirecta..

Italia-Portogallo, le probabili formazioni

Mancini dovrebbe affidarsi al 4-3-3 ed è deciso a confermare lo zoccolo duro su cui punta: Chiesa-Bernardeschi-Insigne senza la punta di riferimento, saranno confermati.

Italia (4-3-3): Donnarumma; Florenzi, Bonucci, Chiellini, Biraghi; Verratti, Jorginho, Barella; Chiesa, Berardi, Insigne. Ct: Mancini

Portogallo (4-3-3): Rui Patricio; Cancelo, Fonte, Rubén Dias, Mario Rui; Rubén Neves, William Carvalho, Bernardo Silva; Pizzi, Andrè Silva, Bruma. Ct: Fernando Santos

Perché è rischioso guardare le partite con Rojadirecta

La normativa in merto è abbastanza confusa, ma per alcuni sì, guardare le partite in streaming con Rojadirecta è un reato e si rischiano sanzioni fino a 30.000€. Sarà vero? Cerchiamo di fare chiarezza sulla questione rispondendo alla domanda concernente all’illegalità di vedere le partite di Serie A e Champions League in streaming. Pochi anni fa una sentenza della Corte di Giustizia dell’Unione Europea ha dato ragione ad un gestore di un pub inglese che utilizzava un decoder greco per far vedere le partite di Premier League ai propri clienti.

Stando a quanto dichiarato dai giudici dell’UE, è possibile vedere le partite in streaming utilizzato dei siti esteri. Tuttavia, la sentenza del Tribunale di Milano riguardante l’illegalità di Rojadirecta ha escluso totalmente questa ipotesi, ribadendo l’illegittimità dello streaming. Quindi trasmetterescaricare e diffondere dei contenuti coperti dal copyright è un comportamento illecito e come tale è sanzionabile.


Continua a leggere