Maradona sostiene Ronaldo: “Ha fatto bene a scegliere la Juve”

| 14/11/2018 18:20

Maradona a favore di Cristiano Ronaldo e la scelta di andare alla Juventus: tutto vero, nonostante Messi…

Maradona Cristiano Ronaldo Juventus | Da allenatore, el Pibe de Oro ha maturato una nuova opinione sulla Juve, l’unica, a sua detta, capace di smuovere Cristiano Ronaldo da quello che poteva essere un ozio troppo anticipato al Real Madrid. Intervistato da Marca Claro México, ha spiegato: “Penso che abbia fatto bene. Lui ha dato tutto per il Real Madrid, non si divertiva più come invece sta facendo adesso in Italia. Perez poi, quando ha visto che Ronaldo segnava solo un goal a partita ha deciso di farlo andare via. Un giocatore non fa da solo un club. Il Real si riprenderà e vincerà ancora, anche se è normale che la gente si chieda perché è stato ceduto Cristiano Ronaldo. Florentino Perez è comunque saggio e avrà un motivo se ha preso questa decisione”. 

E Messi? “Leo è un amico e non parlerò mai male di lui. Se ho qualcosa da dirgli non lo faccio tramite un’intervista. Posso solo dire che lui è un fenomeno e basta. Il discorso del leader che va al bagno 20 volte prima di una partita non era riferito a lui, era un discoro in generale. Ricordo che nel 2010 gli chiesi di andare in campo e di cercare il pallone, molti questa cosa non la facevano”, prosegue Maradona.

Approdato sulla panchina del Dorados ad inizio settembre, con la sua nuova squadra ha ottenuto 6 vittorie in otto partite di campionato, trovando finalmente quei risultati che da tanto tempo attendeva: “Io devo ancora imparare molto come allenatore ed è per questo che penso che andrò per una settimana a Manchester per vedere all’opera Mourinho. Gli chiederò un sacco di cose, lui è senza dubbio il miglior tecnico che ci sia. A Pep devo dare il merito di aver approfittato di ciò che ha fatto Johan Cruyff. Il tiki tata non l’ha inventato lui, ma Cruyff. Guardiola ha a disposizione i migliori giocatori del mondo e farcela così è più facile”.

 


Continua a leggere