Zajc, l’agente: “Ricevo molte chiamate per lui, ma a gennaio non parte. È ancora al 70%”

| 13/11/2018 20:00

Zajc, l’agente: “Ricevo molte chiamate per lui, ma a gennaio non parte. È ancora al 70%”

Calciomercato Empoli Zajc | Jaka Luku, agente di Miha Zajc dell’Empoli, ha parlato ai microfoni di Tuttomercatoweb. Ecco le sue dichiarazioni: “Siamo molto felici del suo avvio di stagione. Miha si è adattato subito bene al massimo campionato. In estate c’era grande curiosità, sia da parte mia che della Nazionale slovena, su come avrebbe risposto. E i risultati finora sono stati sicuramente positivi”.

Sull’ultimo gol all’Udinese: “Sì, al momento ha fatto due gol e due assist. Può ancora migliorare tantissimo, soprattutto dal punto di vista realizzativo. Credo che quanto di buono visto in queste prime giornate sia soltanto un punto di partenza per Zajc. Sta prendendo fiducia e col tempo arriverà a giocare a livelli molto alti”.

Sul cambio in panchina: “Iachini vuole un calcio meno spettacolare e più concreto rispetto a quello di Andreazzoli. Penso che questo possa aiutare Miha a fare il salto di qualità nelle giocate e sotto porta. L’ho visto bene domenica, sta crescendo di partita in partita”.

Sull’obiettivo stagionale: “Salvare l’Empoli, assolutamente. Questa piazza gli ha dato tantissimo e lui è intenzionato a ripagare la fiducia di società e tifosi. Ancora è solo al 70% del suo potenziale secondo me, Miha è un ragazzo intelligente e sa bene che è importante proseguire il suo percorso di crescita a Empoli almeno fino a giugno”.

Sulla situazione di mercato intorno al calciatore: “Per lui ricevo chiamate tutti i giorni, specialmente da club di campionati con disponibilità economiche maggiori rispetto alla Serie A. Non credo però che ci siano i presupposti per una sua partenza a gennaio. Come ho detto, Miha si sente in debito con l’Empoli e vuole aiutarlo a mantenere la categoria. La prossima estate penseremo al futuro, una cosa comunque è certa: Zajc può arrivare molto lontano”.


Continua a leggere