Napoli, due club di Premier League tentano Allan: i dettagli

| 13/11/2018 20:30

Napoli, due club di Premier League tentano Allan: i dettagli

Calciomercato Napoli Allan | Allan sta vivendo una stagione incredibile, lo dimostrano più di tutte le gare di Champions League con Liverpool e PSG, che lo ha portato per forza di cose ad essere considerato ormai consacrato ai massimi livelli. Finalmente queste prestazioni sono balzate anche all’occhio di Tite, commissario tecnico del Brasile, che l’ha chiamato per gli impegni contro Uruguay e Camerun. Secondo quanto riferito da Calciomercato.com, ci sarebbero su di lui anche alcune big d’Europa. Su tutti il Chelsea di Sarri, suo grande estimatore ai tempi del Napoli, e il Manchester City che parte abbia sondato anche il terreno. Patron De Laurentiis però non ha alcuna intenzione di cederlo per alcuna cifra.

Napoli, l’agente di Diawara chiede la cessione

Rimaniamo sul mercato del Napoli che se vede da una parte un oggetto del desiderio, Allan, di molte big, dall’altro c’è Diawara che pressa per voler andar via. Doveva essere una delle sorprese di questo campionato e invece l’ex Bologna ha fatto un buco nell’acqua incredibile. Il centrocampista guineano è arrivato dal Bologna tre stagioni fa per circa 18 milioni di euro.

Con Sarri ha giocato davvero poco e anche con Ancelotti sta facendo fatica a trovare spazio. La mancanza di continuità lo sta distruggendo ed è per questo che il suo entourage ha chiesto la cessione nella prossima finestra di mercato. Il Napoli dal canto suo lo valuta molto: circa 50 milioni di euro. Si tratta ovviamente di una richiesta troppo esosa per pensare che si possa far mercato.

Il calciatore, come riportato da Radio Crc, ha avuto alcune offerte dalla Premier, ma nessuna che si avvicina alla cifra richiesta dal Napoli. Nelle prossime settimane, gli agenti proveranno nuovamente a chiedere la cessione a gennaio.Il Napoli non considera neppure, al momento, l’ipotesi del prestito: soprattutto in Italia, quindi scartata l’ipotesi Milan.


Continua a leggere