Genoa-Napoli, le pagelle de La Gazzetta dello Sport: Mertens il migliore

| 11/11/2018 08:30

Genoa-Napoli, le pagelle de La Gazzetta dello Sport

Ieri sera il Napoli, su un campo zuppo d’acqua causa forte maltempo, dopo essere andato subito in svantaggio per mano di Kouamé, ha vinto in rimonta. Ancelotti si è mostrato ancora una volta maestro dei cambi, proprio i subentrati Mertens e Fabiàn infatti architettano il pareggio. Al secondo gol invece ci pensa un’autorete di Biraschi allo scadere. 

I voti:

IL MIGLIORE DEL GENOA

Kouamé 6.5 – Nel gioco aereo è un gigante, lo dimostra nellazione del gol rossoblu, dove stacca altissimo di testa e anticipa Hysaj.

IL PEGGIORE DEL GENOA

Miguel Veloso 5.5 – Serata difficile, si sapeva. Si prende sulle spalle la regia al posto di Sandro, anche se la condizione migliore è ancora lontana.

JURIC 6

Un tempo alla pari del Napoli, poi fatica e campo pesante mandano in affanno il suo Genoa. Situazione ambientale difficile, ma ne esce a testa alta

IL MIGLIORE DEL NAPOLI

Mertens 7 – Autorevole. Gioca una ripresa di grande sostanza, il suo tacco splendido che diventa l’assist per l’1-1. Da lì in poi prova in crescendo

IL PEGGIORE DEL NAPOLI

Hysaj 5 – Peccato mortale sul gol di Kouamé. Resta immobile e favorisce lo stacco dell’attaccante genoano. Meglio nella ripresa, ma patisce Kouamé.

Napoli Ancelotti PSGANCELOTTI 6.5

Napoli, dov’eri? Un primo tempo sotto ritmo, poi azzecca i cambi nell’intervallo che danno la svolta alla partita e conquista una vittoria pesantissima.

ARBITRO

Abisso 6.5 – Coraggiosa la decisione di riprendere la gara, alla fine ha avuto ragione: si è giocato a calcio anche nell’ultima mezz’ora e lui ha governato bene interventi in ritardo e acquaplaning. Decisioni cruciali azzeccate.


Continua a leggere