Roma, Di Francesco presenta la sfida con la Sampdoria in conferenza

Roma Di Francesco Conferenza/ Eusebio Di Francesco, allenatore della Roma, è intervenuto in occasione della conferenza stampa in vista della partita di domani con la Sampdoria.

Servono tutti gli approcci per partite di questo genere, c’è bisogno di essere completi e di migliorare il rendimento, specialmente in campo. Domani qualcosa si cambierà, sto facendo le mie valutazioni anche in base a come stanno i ragazzi. Valuteremo insieme a loro, anche dal punto di vista mentale. Ci sono molti aspetti da tenere in conto per affrontare una squadra forte come la Sampdoria. Schick o Dzeko? Sto valutando, sto vedendo chi giocherà. Patrick sicuramente sarà titolare, devo capire se con o senza Dzeko.

Kluivert? Sta crescendo molto e questo è importante. Sta facendo un percorso, sta scherzando meno in campo ed è più concreto, ha le qualità di dribblare ma anche di attaccare la profondità. Deve sempre cercare di migliorarsi, sono felice ma non basta ancora quello che sta facendo. Pastore? Domani non sarà convocato perchè ieri ha avuto un piccolo fastidio e dunque non sarà della partita. Cercherò di ritrovarlo e recuperarlo dopo la sosta, quando sarà al meglio avremo un’arma in più. El Shaarawy? Della Nazionale non ci parlo, sta giocando bene in questa stagione ma non ha avuto grande continuità. Nonostante questo è cresciuto molto, sono felice di lui ma non ci si può accontentare. Lo vedo più presente, ma deve crescere ancora di più. Champions o campionato non deve esserci differenza. La prestazione è una cosa, il risultato un’altra. Bisogna giocare bene e provare ovviamente a raggiungere il massimo del risultato”.