Notizie Inter, Nainggolan è ancora out: le condizioni

Ultime Inter: era uno dei più attesi, ma la notte di Inter-­Barcellona ha dimostrato che Radja Nainggolan non è ancora pronto per essere il vero Ninja.

Come riportato da La Gazzetta dello Sport, tornato a tempo di record dalla distorsione alla caviglia sinistra rimediata nel derby il 21 ottobre, dopo avere saltato l’andata al Camp Nou, l’ex Roma non sta ancora bene.

Il centrocampista belga voleva a tutti i costi giocare l’importantissima sfida in casa contro il Barça ma, come si è visto chiaramente, la condizione migliore è ancora lontanissima. Spesso in ritardo sul primo passo, Radja è apparso in difficoltà e dopo 63 minuti ha lasciato il posto a Borja Valero.

La caviglia è guarita, lo staff medico dell’Inter ha fatto un grande lavoro, ma Luciano Spalletti due sere fa, dopo il pari con i catalani, ha spiegato qual è al momento la situazione: «Nainggolan ha fatto anche troppo, un’ora in campo era quello che mi aspettavo. Deve salire di condizione e deve ancora superare questo problema perché a un certo punto zoppicava».

Ecco perché il Ninja resta in dubbio per la partita di Bergamo domenica alle 12.30. Il campo potrebbe servire per ritrvare la condizione, però è anche vero che se non è al top si potrebbe anche non rischiare, visto che dopo l’Atalanta c’è la sosta e si torna in campo sabato 24 a San Siro contro il Frosinone.

L’idea di non rischiarlo, o eventualmente di non metterlo dall’inizio, potrebbe prendere piede anche perché i sostituti hanno fin qui dimostrato grande affidabilità. Sia Borja Valero, la prima alternativa, sia Joao Mario, ripescato da Luciano Spalletti nelle ultime due partite di Serie A, sono opzioni valide in questo momento. Anche per questo per gennaio si cerca un innesto a centrocampo.