Zlatan Ibrahimovic ha parlato di un possibile futuro al MilanManchester United Mourinho Zlatan Ibrahimovic

Ibrahimovic Futuro Milan/ Zlatan Ibrahimovic, attaccante dei Los Angeles Galaxy, si è soffermato ancora una volta a parlare del suo futuro e a commentare le voci insistenti che lo rivedrebbero vestire la maglia rossonera del Milan. Da decifrare, come spesso succede quando parla di futuro, l’ex attaccante dello United è infatti sempre molto enigmatico.

Durante il media day organizzato dai Los Angeles Galaxy, Zlatan Ibrahimovic ha fatto il punto sulla sua situazione, prendendo anche tutti un pò di sorpresa.

Queste le dichiarazioni di Zlatan Ibrahimovc

“Non andrò in prestito, non ne ho bisogno, questo è sicuro. Se scelgo una squadra mi impegno solo per quella, sono concentrato solo su quella. Ora sono qui, sto bene qui, vediamo quello che succede. I Galaxy hanno i loro desideri, io ho i miei e il club li conosce bene. Sanno quelle che sono le offerte che ho ricevuto, sanno quello che chiedo. Penso positivo, anche il club è positivo. Non sono preoccupato”.

Milan-Ibra, i dettagli sul futuro

Dunque come evidenziato dalle sue stesse parole il problema sembra essere più la durata del contratto che lo stipendio. Il Milan infatti avrebbe potuto garantirgli 1,5 milioni, che grazie agli sponsor personali arrivano a 4 milioni: una spesa più che sostenibile per i rossoneri, che pensano ad un contratto di sei mesi, più prolungamento al 2020 legato ai risultati. Lui però chiede un contratto di 18 mesi, ma per gennaio le parti possono mettersi d’accordo e trovare un punto di incontro