Massimiliano Allegri è intervenuto ai microfoni di Sky dopo la sorprendente sconfitta patita dalla Juventus per mano del Manchester United

Juventus Allegri Sky | La sconfitta contro il Manchester United non cambia molto ai fini della qualificazione. La Vecchia Signora ha ancora il match point qualificazione in casa contro il Valencia. Smaltita la rabbia, il tecnico della Juve sottolinea anche questo, non prima però di aver commentato l’atteggiamento polemico di Mourinho: “Io vado via subito per evitare reazioni… Reagisco contro la squadra quando si addormenta. Dispiace perdere per la gara fatta. Dovevamo chiudere, qui mettono Fellaini davanti e non dovevamo regalare punizioni. E’ una cosa che facciamo spesso ultimamente, l’unico modo oggi per subire era questo. La squadra ha fatto bene, siamo in testa e abbiamo due gare per qualificarci e arrivare primi. Partite Juve-Manchester ci sta che vadano così, vedendo l’andamento no ma il calcio è così. Abbiamo giocato bene, ma abbiamo perso. Rialziamoci, domenica c’è una grande partita e perdere ci può far bene”.

Tanta produzione, pochi gol: “Il gol è stato straordinario, ci sono state palle gol importanti. Dovevamo buttarne tre o quattro dentro. Non si può vincere sempre, diciamo che nelle tre settimanali abbiamo perso quella meno importante ai fini finali…Dobbiamo migliorare in fase realizzativa, non riusciamo mai a chiuderle ed in Champions ci sono squadre che ti mettono Fellaini e noi dal canto nostro concediamo troppe punizioni”.