Barcellona, Valverde: “Grande partita, l’Inter non si arrende mai”

Ernesto Valverde, tecnico del Barcellona, ha parlato in conferenza dopo la partita pareggiata contro l’Inter a San Siro:Barcellona Ernesto Valverde Inter

Le parole di Valverde

“Abbiamo fatto una grandissima partita. Volevamo venire qui e classificarci, volevamo vincere per arrivare primi. Abbiamo fatto di tutto per vincere. Ottima partita, ma ci è mancata la finalizzazione, ma la virtù dell’Inter è questa: riorganizzarsi negli ultimi momenti e ne hanno vinte parecchie di partite così. Siamo soddisfatti perché volevamo qualificarci e ce l’abbiamo fatta.

Malcom ha fatto gol alla prima palla toccata, calcia bene con entrambe i piedi, ha sfruttato la meglio l’occasione che gli è capitata. Nel primo tempo abbiamo sofferto qualche contropiede, riuscivano a uscire e a salire bene. A volte va interpretato bene il gioco, bisogna capire quando essere più compatti per non prendere imbucate. Abbiamo giocato contro una grande squadra e in una grande atmosfera, ma abbiamo fatto una partita completa. L’obiettivo è sempre quello di aggiungere punti, ogni partita ha la sua difficoltà e va gestita al meglio. Vado via soddisfatto da Milano, siamo qualificati.

Superlega? Lo è già la Champions, uno spettacolo straordinario. Rivalità corretta tra le due squadre, bella atmosfera.

L’Inter ha un obiettivo chiaro, si propone in avanti, attacca e cerca di far male all’avversario. Per noi questa partita era fondamentale, non so quale sarà il percorso dell’Inter, ma bisogna stare attenti perché ha un DNA dove c’è scritto che non si arrendono mai. Sono riusciti a sfilarci questa vittoria. Penso che scenderà con questa idea in campo anche col Tottenham.

Su Messi ho deciso con il gruppo. Dovevamo prenderci cura del giocatore, tenendo conto di questa partita, dell’intensità e di tutti i contrasti. Non volevamo correre rischi”. n una perla”.