Roma, Dzeko presenta la sfida di Champions in conferenza

Roma Dzeko Conferenza Champions League/ Edin Dzeko, attaccante della Roma, è intervenuto in occasione della conferenza stampa in vista della partita di Champions League di domani contro il CSKA Mosca. Queste le sue dichiarazioni.

In Champions ci sono le stesse sensazioni che avevate la scorsa stagione?
Dzeko:
 “Dopo l’anno scorso abbiamo visto quanto è bello arrivare così lontani in questa competizione. Vincere questa partita significherebbe praticamente passare il turno ed è una sfida importante. Ci alleniamo un anno intero per giocare questo tipo di partite e vogliamo fare il massimo possibile”.
Tutti sono alla ricerca della differenza di rendimento tra campionato e Champions. È una questione di spazio? Difficile da spiegare, in Champions abbiamo fatto molto bene l’anno scorso e anche quest’anno a parte Madrid abbiamo sempre fatto la partita che volevamo. Forse perché in Champions ci sono poche partite e bisogna dare sempre il massimo. Ogni tanto si pensa che in Serie A, con le squadre con cui abbiamo perso punti tipo Bologna, Chievo e Spal, si possa vincere più facilmente. Ma non è così, anche in campionato dobbiamo saper dare il massimo.
Sono il primo responsabile per i gol. Quando non li faccio sono io il primo a non esserne contento, non riesco a segnare molto in Serie A in questo periodo e devo migliorare, ho sbagliato qualche occasione di troppo. Penso sempre a far meglio partita dopo partita, senza guardare indietro”.