Padova, esonerato Bisoli: pronto Foscarini al suo posto

16esimo posto, 1 vittoria, 5 pareggi e 5 sconfitte. Il Padova stenta in Serie B e per il tecnico Pierpaolo Bisoli arriva l’esonero. Secondo quanto riferiscono i colleghi di Tuttomercatoweb, il sostituto in pole è l’ex calciatore dell’Atalanta Claudio Foscarini. Nel pomeriggio dovrebbe esserci un incontro tra le parti per discutere dell’incarico. Se dovesse andar male, sullo sfondo c’è pronta anche l’ipotesi Marcolini.

Ultime Empoli, esonerato Andreazzoli

Passiamo dalla B alla A, sempre in tema esonero, più precisamente da Padova ad Empoli. I toscani del presidente Corsi hanno esonerato il tecnico Andreazzoli, che paga il bottino magro a dispetto del buon gioco espresso (7 sconfitte e 3 pareggi nelle ultime 10) oltre al pesante 5-1 rimediato a Napoli. Al suo posto potrebbe arrivare Beppe Iachini, già contattato anche dalla Nazionale greca.

Ecco il testo del comunicato della società: “L’Empoli FC rende noto di aver sollevato dall´incarico di responsabile tecnico della Prima Squadra Aurelio Andreazzoli ed i suoi collaboratori Giacomo Lazzini e Andrea Aliboni. A mister Andreazzoli, protagonista con i nostri colori della splendida cavalcata che nella stagione passata ha permesso al club di tornare a calcare il palcoscenico della massima serie, vanno i più sentiti e sinceri ringraziamenti per il lavoro svolto. Al contempo Empoli FC augura al tecnico ed ai suoi collaboratori le migliori fortune per il futuro sportivo e professionale”.

Secondo quanto riferito da Sportmediaset, Iachini vedrà i dirigenti dell’Empoli per fare il punto della situazione e limare gli ultimi dettagli tecnici ed economici. A meno di clamorosi colpi di scena, avrà dunque l’arduo compito di conquistare punti pesanti per evitare la retrocessione. Nella scorsa stagione l’allenatore di Ascoli centrò la salvezza con i neroverdi senza grossi problemi, ma poi non venne riconfermato dal club, che preferì invece puntare su De Zerbi. Dopo l’esonero di Ballardini e D’Anna, quella di Andreazzoli è la terza panchina che salta in questo inizio di stagione in Serie A.