Sampdoria, Giampaolo: “Torino ottima squadra, siamo in buon momento. Quagliarella? Se non gioca è un dramma”

| 03/11/2018 16:30

Sampdoria, Giampaolo presenta la sfida con il Torino

Sampdoria Giampaolo Conferenza/ Marco Giampaolo, allenatore della Sampdoria, è intervenuto in occasione della conferenza stampa in vista della partita di domani contro il Torino.

“I granata sono stati costruiti per centrare l’Europa, noi lavoriamo per raggiungere quell’obiettivo: questa è la differenza tra noi e loro. Non dobbiamo farci condizionare dal nome dell’avversario, tutte le partite sono difficili e per questo motivo gli atteggiamenti devono essere giusti. Murru Defrel sono recuperati. Regini ha subito un infortunio serio, sta lavorando seriamente da mesi per tornare quanto prima e conto di averlo presto con noi per iniziare a riassaporare il campo. Su Sala siete molto prevenuti, ma stiamo parlando di un ottimo calciatore, che si allena bene ed è migliorato molto. Lui è un giocatore sul quale conto molto”.

Elogi per Saponara: Saponara è un giocatore di talento che deve essere contestualizzato nella squadra. È un ragazzo che ha bisogno di tornare a dare continuità alle partite, ma ne conosco le qualità. Ha bisogno di tempo e di fiducia. A Milano ha offerto un grande calcio e sono convinto che possa fare sempre meglio. Kownacki? Sta attraversando un periodo, fa parte di un processo di crescita. Ha sbagliato il rigore a Cagliari e gli è rimasto addosso. Non è una testa calda. Anche lui ha bisogno di una mano, di fiducia. 

Se domani non giocano Ramirez e Saponara sulla trequarti, gioca Caprari. Se domani non gioca Quagliarella, abbiamo bisogno di un attaccante. Tavares e Ferrari non sono titolare perchè non hanno giocato mai. Titolari sono Colley, Andersen e Tonelli. Ekdal è un titolare, ma spero che Vieira lo diventi”.


Continua a leggere