Juventus Cagliari 3-1: gol e polemiche, bianconeri ancora +6 su Inter e Napoli (VIDEO)

| 03/11/2018 22:10

juventus cagliari risultato gol video

Juventus Cagliari finisce 3-1: apre Dybala, Joao Pedro accorcia, Bradaric distrugge. Gol finale di Cuadrado

Juventus Cagliari Risultato | Al termine della gara dell’Allianz Stadium la Vecchia Signora si riporta a +6 su Inter e Napoli, rispondendo alle mirabolanti cinquine delle inseguitrici contro Genoa ed Empoli. Continua il tabù di Maran contro la Juventus, ma il punteggio non racconta quanto gli ospiti abbiano tenuto sempre costante l’attenzione, arrivando ad impensierire i campioni d’Italia.

Formazioni ufficiali e tabellino

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Benatia, De Sciglio; Bentancur, Pjanic (70′ Alex Sandro), Matuidi (83′ Barzagli); Douglas Costa (46′, Cuadrado) Dybala, Ronaldo.

Cagliari (4-3-2-1): Cragno; Srna, Pisacane, Ceppitelli, Padoin (80′ Sau); Ionita (67′ Farago), Bradaric (56′ Cigarini), Barella; Castro, Joao Pedro; Pavoletti

Gol: Dybala 1′, Joao Pedro 36′, Aut. Bradaric 38′, Cuadrado 86′

Ammoniti: 32′ Bradaric, 49′ Pavoletti, 63′ Pisacane, Matuidi 75′

Sintesi e cronaca

La sblocca subito Dybala, lanciato in profondità da Bentancur: a quel punto l’attaccante ha letteralmente mandato a spasso con una finta e ha poi battuto poi Cragno con un destro. Dopo aver consultato il VAR, l’arbitro Mariani ha deciso di convalidare. La moviola non aiuta, ma sembra che Dybala sia effettivamente in gioco al momento del passaggio. Farà parlare molto la sfida dell’Allianz Stadium: dopo l’episodio dubbio sul gol di Dybala, soffia altro vento sul fuoco della polemica con 2 episodi da rigore. Il primo, con Benatia: il difensore colpisce la palla di testa e subito dopo sul braccio. I rossoblu protestano molto platealmente e Mariani decide di andare al VAR: la distanza fra i punti d’impatto ed il direttore di gara opta per il lasciar correre.

Il secondo ha come protagonista Bradaric, già ammonito, Mariani ben posizionato ferma il gioco dopo il tocco del centrocampista. Anche in questo caso decide di andare al VAR: la volontarietà dell’azione è pacifica, ma secondo l’arbitro il pallone viene portato avanti con la spalla dal calciatore. Anche in questo caso, non c’è spazio per il rigore.

Sarà comunque protagonista il centrocampista del Cagliari: percussione dalla sinistra di Douglas Costa con il brasiliano che mette forte in mezzo incontrando proprio la deviazione di Bradaric. Succede tutto al 38′. Appena 2 minuti prima il pareggio del Cagliari con Joao Pedro, bravissimo a controllare e battere Szczesny con grande rapidità e precisione.

Nel secondo tempo il Cagliari non si scompone e continua a difendersi come può, cercando la ripartenza quando possibile. La Juventus sfiora a più riprese il 3′ gol con Cristiano Ronaldo (autore di un palo nel primo tempo) ma alla fine il portoghese scrive il proprio nome sul tabellino come assist-man per il subentrato Cuadrado, che trasforma in gol un passaggio di Ronaldo a portiere praticamente già battuto.

I video dei gol di Juventus Cagliari

1′ Dybala 

36′ Joao Pedro

38′ Aut. Bradaric

https://twitter.com/Simone081/status/1058815139145830401

87′ Cuadrado

 


Continua a leggere