Udinese-Milan, le probabili formazioni di Gazzetta

| 03/11/2018 09:30

Udinese-Milan, le probabili formazioni: gioca Bakayoko

Da quando Gonzalo Higuain ha iniziato a segnare per il Milan, e ci sono volute appena un paio di giornate di ambientamento, non si è praticamente più fermato. Come riportato da La Gazzetta dello Sport la statistica di campionato che incoraggia Gattuso è facilmente recuperabile: nelle giornate in cui è stato disponibile il Pipita ha segnato consecutivamente contro Cagliari, Atalanta e Chievo, si è risparmiato contro l’Inter, ha ripreso il conto con la Samp e si è di nuovo astenuto col Genoa.

Il precedente è dunque benaugurante per il Milan: il suo attaccante di riferimento è ancora talmente affamato che dopo un turno di digiuno deve necessariamente rifarsi.

Se l’alternanza verrà confermata, dopo essersi trattenuto nel recupero di mercoledì, Higuain vorrà sfogarsi a Udine. Il campo ha invece una tradizione da sfatare: l’unica rete che Gonzalo segnò nel medesimo stadio di domani sera fu poi annullata da due gol dell’Udinese, che di fatto escluse il Napoli del Pipita dalla corsa scudetto.

Higuain-Cutrone: la coppia gol a cui il Gattuso non sa fare a meno

Sulle sue capacità di incidere nessuno ha mai obiettato, il problema erano i rifornimenti che scarseggiavano – e anche per questo Rino gli ha affiancato Cutrone – e certi atteggiamenti isterici quando in partita la squadra non lo accompagnava a dovere.

Anche in questo caso la questione sembra ormai risolta, Gonzalo si è dimostrato più tollerante e con i compagni ha festeggiato sotto la Sud la prima vittoria di campionato. Un piccolo segno di indipendenza dal proprio cannoniere: con i

7 gol totali, tra campionato e coppa, il Pipita precede tutti i compagni dell’attacco. Giusto sapersi arrangiare anche senza i suoi colpi, ma meglio ancora se il Pipita incrementa le sue medie: al prossimo gol taglierà l’ennesimo traguardo intermedio, visto che saranno 155 le reti segnate con le maglie di squadre italiane.


Continua a leggere