Calciomercato Juventus: si insiste per Marcelo

| 03/11/2018 12:00

Calciomercato Juventus: Marcelo non è solo un sogno

Calciomercato Juventus, Paratici non molla Marcelo. La mezza rivoluzione di questa estate finirà a giugno quando il Real Madrid inaugurerà il nuovo ciclo. E il brasiliano a fine stagione partirà.

Niccolò Ceccarini, esperto di mercato, ha parlato dell’affare Marcelo a tmw:

“Ronaldo gioca un ruol importante. Marcelo ha deciso di prendere una strada diversa e la Juventus è la prima opzione. C’è anche un altro elemento che sta spingendo versa questa soluzione. Per ora infatti non ci sono stati passi in avanti per il rinnovo di Alex Sandro. Il portoghese ha il contratto in scadenza nel giugno 2020 ed è normale che la situazione sia a un bivio. E proprio il Real Madrid potrebbe diventare una soluzione interessante per intavolare una trattativa incrociata. A proposito di Real, piccolo flash sulla vicenda Conte. Come tutti sanno Florentino Perez aveva davvero scelto l’ex ct azzurro, poi di fronte alle perplessità di una parte dello spogliatoio capitanata da Sergio Ramos ha fatto retromarcia. Ma il motivo potrebbe anche essere un altro. Florentino non ha mai nascosto la sua stima per Mourinho, la cui avventura allo United è arrivata al capolinea. Il ritorno di Josè non è affatto da escludere. Personalmente non penso sia la mossa giusta, ma è una pista da seguire con attenzione. Torno alla Juventus aggiungendo che a gennaio con ogni probabilità verrà ceduto Kean. Il giovane attaccante bianconero, classe 2000, ha bisogno di spazio. Paratici non vuole perderlo definitivamente e due sono le possibilità: un prestito secco o una cessione che possa garantire alla Juventus un diritto di riacquisto. Intanto si sta creando un bel duello di mercato sull’asse Torino-Milano. Intanto si studia un centrocampista”.

Ultime Inter: per Marotta è questione di giorni

“Marotta-Inter, ci siamo. Sono iniziate anche le grandi manovre sui giovani più interessanti del nostro campionato. Uno di questi è Andersen della Sampdoria, classe ‘96, che è esploso definitivamente in questa stagione. Giampaolo lo ha lanciato e sul centrale difensivo danese l’Inter è in forte pressing. I buoni rapporti che negli anni hanno portato prima Icardi e poi Skriniar a vestire il nerazzurro aiutano, ma la Juventus sta monitorando la situazione. Un bravo se lo merita tutto Gattuso che ha superato i venti di tempesta con 2 vittorie di fila. In quattro giorni il Milan è risalito fino al quarto posto, in piena zona Champions, ora serve dare continuità a cominciare dalla trasferta di Udine. Infine la Roma. Monchi sta lavorando per gennaio. L’obiettivo è un centrocampista e i riflettori sono sempre puntati su Hector Herrera del Porto, che ha il contratto in scadenza il 30 giugno 2019. Il club portoghese chiede ancora tanto, ma i giallorossi ci proveranno di sicuro. Non è escluso che possa arrivare anche un esterno offensivo”.


Continua a leggere