Calciomercato Juventus: Marotta vuole portare Barella all’Inter

| 03/11/2018 11:00

Calciomercato Juventus: Barella all’Inter con Marotta

Juventus, c’è Barella ma occhio a Marotta. Nicolò Barella con lo scudetto ha in comune le pretendenti: Juventus, Inter, Napoli e Roma. In più, per lui stanno cominciando a muoversi anche le big straniere, Liverpool in primis, attirate dalle ottime prestazioni in maglia azzurra che hanno permesso al ventunenne centrocampista cagliaritano di mettersi in mostra anche a livello internazionale. 

Come riportato da Tuttosport, in questo momento, sono le grandi italiane le favorite ad accaparrarsi il gioiello del settore giovanile rossoblù, capace due stagioni fa di conquistarsi un posto da titolare in Serie A a 19 anni, per poi conscrarsi l’anno scorso con 34 presenze e 6 gol.

Non solo Barella: sfida Andersen-Chiesa pei due dirigenti amici

 

Forse anche il futuro della Juventus, che però diversemente da quanto sta accadendo nella corsa scudetto, non già un netto vantaggio e non è strafavorita. E’ una delle favorite, questo sì, ma l’Inter è sulla stessa fila e Milan, Napoli e Roma poco dietro. La sfida tra bianconeri e nerazzurri ne racchiude in sé anche un’altra molto speciale. A seguire i progressi di Barella e a tenersi informato con il Cagliari sulla sua situazione, fino a poche settimane fa era stato ovviamente anche Giuseppe Marotta. Che presto ricomincerà a farlo, ma dalla sede dell’Inter e non da quella della Juventus, aiutando il ds nerazzurro Piero Ausilio, a sua volta da tempo impegnato sul fronte Barella, a battere la concorrenza bianconera. Per il cagliaritano andrà dunque in scena anche un derby tra Marotta e Fabio Paratici, una sfida tra maestro e allievo

La stessa è destinata a ripetersi almeno su altri due calciatore. Uno coinvolge proprio la società blucerchiata, che dopo Skriniar sta lanciando un altro difensore centrale: il ventiduenne danese Joachim Andersen, per il quale Juventus e Inter devono però guardarsi dalla concorrenza del Tottenham. L’altro è quello di Federico Chiesa, 21 anni come Barella e già conteso la scorsa estate: la Fiorentina aveva rifiutato tutte le offerte, ma è probabile che nella prossima l’epilogo sia diverso.

 


Continua a leggere