Lazio: si allunga la lista degli infortunati

| 02/11/2018 10:59

Lazio: si allunga la lista degli infortunati

Notizie Lazio, dopo il tonfo contro l’Inter arrivano i guai fisici. Come riportato da La Gazzetta dello Sport, nel momento di maggiore presa di coscienza sul fatto che questa Lazio ancora non è all’altezza delle grandi, il calendario presenta la possibilità di riscatto immediato a Simone Inzaghi.

lucas leiva lazio

All’Olimpico arriva una Spal dalla doppia faccia: sorprendente con la Roma, ma fortemente ridimensionata con il Frosinone in casa. Per i biancocelesti l’occasione è ghiotta.

Tuttavia Inzaghi è in affatto: contro gli uomini di Semplici mancheranno sia Lucas Leiva che Milan Badelj. Il brasiliano dovrà stare fermo per un mese a causa della lesione tra il primo e il secondo grado all’adduttore rimediata con il Marsiglia. Contro l’Inter la sua assenza aveva responsabilizzato Milinkovic-Savic, ma solo per il primo quarto d’ora. Poi il serbo si è ritirato dalla mischia e il resto ha dovuto farlo il croato, anche lui ora ai box per una distrazione del bicipite femorale della coscia destra. «Leiva è un giocatore importante che è mancato – aveva spiegato Inzaghi -, ma Badelj ha fatto un’ottima gara, poi si è fermato anche lui. Siamo in emergenza ma abbiamo gli uomini per sopperire». 

Inzaghi ha due opzioni

 

Sono due le possibilità allo studio, a sole 48 ore dal match. La prima porta al pupillo dei laziali, Danilo Cataldi. Dopo una stagione in naftalina seguita con il prestito al Benevento, ora il ragazzo ha le spalle larghe per prendersi la responsabilità della regia. Lo ha fatto già contro l’Inter. Magari un’opzione da provare a gara in corso, perché allo studio c’è anche la variante che il tecnico aveva preso in considerazione dopo il ko di Leiva e con Badelj che non era al top (e si è visto con la ricaduta). Sarebbe a dire, l’inserimento di Berisha da intermedio con l’arretramento di Parolo in regia. È anche la soluzione che Inzaghi ha provato nel secondo tempo di Marsiglia dopo l’uscita di Leiva.

 


Continua a leggere