Calciomercato Roma: Chiesa rinnova senza clausola, Under sì

| 02/11/2018 08:30

Calciomercato Roma: c’è la clausola per Under e Chiesa, niente Malcom

Notizie Roma: Under e Chiesa, avversari in campo, rivali anche sul mercato. Malcom non arriverà a gennaio.

Come riprotato da La Gazzetta dello Sport, Chiesa è il calciatore viola che guadagna di più (circa 2 milioni) e così  oltre a prolungare almeno fino al 2023, a 21 anni appena compiuti, ha intenzione di proseguire la sua crescita a Firenze. Nonostante l’interesse delle più grandi società europee il calciatore vuole rinnovare senza clausola.

Perché tutto questo progetto si concretizzi occorrono però due circostanze: un aumento d’ingaggio fino a circa 2,5 milioni (probabile) e il fatto che la Fiorentina il prossimo anno giochi una coppa europea (possibile).

Roma, la situazione di Under

Storia diversa invece quella di Under che, a differenza di Chiesa, nel giro dei titolari è quello che guadagna di meno (circa un milione).  E se il viola non è interessato a una clausola di rescissione, forse il turco ce l’avrà di una cinquantina di milioni.

Più o meno quanto il Bayern (ma anche Arsenal, Barça e Tottenham) sarebbero pronti a spendere.

Per tipi come loro, però, ciò che conta è il gol. Chiesa è a quota 2 in campionato, Under a uno (più 2 in Champions). L’obiettivo di entrambi è di arrivare in doppia cifra.

Non è un caso, in fondo, che il d.s. Monchi in estate avrebbe voluto Chiesa per far coppia proprio col turco, ma la Fiorentina ha alzato un muro di 70 milioni, la valutazione dell’azzurro.

Il resto è noto, con la Roma che ha virato sul Malcom prima della beffa del Barça. A proposito, dalla Spagna tornano voci che vogliono i giallorossi ancora interessati al brasiliano per gennaio, ma piovono smentite. La fascia destra, al momento, è terreno per Chiesa e Under. L’Europa, per Roma e Fiorentina, passa tanto dai loro piedi.


Continua a leggere