Milan, rifiutata un’offerta di 600 milioni per l’acquisizione del club: il piano di Elliott

| 01/11/2018 12:30

Milan, rifiutata un’offerta di 600 milioni per l’acquisizione del club: il piano di Elliott

Stamattina i colleghi de La Repubblica lanciano una clamorosa indiscrezione riguardo il Milan. Secondo il quotidiano infatti Elliott avrebbe rifiutato un’offerta di oltre 600 milioni di euro da parte del ceco Daniel Křetínský. Imprenditore nel mondo dell’energia con interessi in Italia, è anche presidente dello Sparta Praga. Il piano della famiglia Singer è quello di valorizzare il marchio oltre un miliardo prima di cederlo ad un nuovo proprietario. Ci riusciranno? Sicuro sarà un processo che avrà bisogno di almeno un triennio, se tutto va bene.

Calciomercato Milan Rodrigo CaioCalciomercato Milan, a gennaio pronto l’assalto a Rodrigo Caio: ecco quanto costa

Il Milan, dopo questo ‘tragico’ stop di Caldara, a gennaio dovrà trovare un sostituto pronto ed in grado di regalare quella solidità nel reparto arretrato che al momento manca. Tra i papabili profili di Leonardo c’è Rodrigo Caio del San Paolo, il quale era stato già cercato ai tempi di Berlusconi. Il calciatore, cercato in passato anche dalla Lazio, nonostante sia brasiliano ha il passaporto italiano e quindi non ci sono problemi da questo punto di vista. Il club verdeoro però chiede ben 15 milioni cash per il difensore che è nel mirino anche di Valencia e Zenit San Pietroburgo. Questo è quanto riferito dal Corriere dello Sport.


Continua a leggere