Udinese, la situazione di Velazquez si capovolge: ora rischia l’esonero

| 22/10/2018 17:00

Udinese, la situazione di Velazquez si capovolge: ora rischia l’esonero

A parte la sconfitta in Coppa Italia ad agosto, aveva iniziato con buoni risultati e applausi da ogni dove. Da 4 partite a questa parte però la situazione di Julio Velazquez, tecnico dell’Udinese, si è capovolta a causa del poker di sconfitta. Secondo quanto riporta TuttoUdinese, adesso lo stesso sarebbe vicino all’esonero. Decisive per lui saranno le prossime gare.

Udinese Julio VelazquezUdinese, Julio Velazquez: “Mancata la fiducia. Ora pensiamo solo alla prossima partita”

Julio Velazquez, tecnico dell’Udinese, ha parlato ai microfoni di Sky Sport dopo la sconfitta subita contro il Napoli. Ecco le sue dichiarazioni: “Siamo entrati bene in gara, poi abbiamo perso l’equilibrio. Loro nei primi 10-15 minuti avevano grande facilità, poi abbiamo preso le misure. Dopo il loro gol abbiamo avuto altre due situazioni chiare per pareggiare, ma loro sono stati bravi a trovare il secondo. Ci manca un po’ di fiducia, abbiamo sfidato tante grandi squadre, ci mancano Milan e Roma. Dobbiamo pensare alla prossima partita dove dobbiamo fare punti per forza”.

“Juventus e Napoli? Io guardo la mia squadra. Oggi penso che abbiamo fatto meglio rispetto alla Juventus, meritavamo almeno il pareggio. Abbiamo fatto una prestazione che ci doveva valere almeno un pari. Siamo una squadra giovane, che lavora bene ma che manca in qualche situazione. Dobbiamo migliorare alcuni aspetti e lavorare con i calciatori che abbiamo. Abbiamo avuto un calendario difficile”.


Continua a leggere