Lazio, cambio in corsa nella lista della Serie A: integrato Lukaku. Basta fuori rosa

La Lazio, a sorpresa, decide di cambiare la lista dei 25 tesserati a giochi in corso e lo fa a due giorni dalla gara col Parma. L’avvicendamento è avvenuto tra Jordan Lukaku, dunque reintegrato, e Dusan Basta (protagonista in negativo nella gara con l’Eintracht) che è finito di conseguenza fuori rosa dopo oltre 100 partite con la maglia biancoceleste. La stessa società, tramite il proprio sito ufficiale, ha così comunicato: “La S.S. Lazio comunica che il calciatore Jordan Lukaku è stato inserito nell’elenco dei 25 calciatori presenti nella lista Lega Serie A in sostituzione del tesserato Dusan Basta”.

Lazio, retroscena Immobile: “In estate tante offerte con ingaggi importanti”

Ciro Immobile, attaccante della Lazio, ha parlato a margine di un evento tenutosi all’Istituto Sacro Cuore di Gesù Farnesina. Ecco le sue dichiarazioni: Quando scendo in campo e annunciano il mio nome mi emoziono ogni volta: è bello sentirsi chiamare a gran voce da così tante persone all’interno dello stadio. Non abbiamo tempo in trasferta per visitare le varie città: ceniamo, restiamo in camera ed il giorno dopo giochiamo. Durante gli allenamenti ci prepariamo sulla tecnica, sulla tattica, sulla velocità, sulla mentalità e su come affrontare le varie situazioni di gioco.

Sugli hobby: “Per me è un grande onore giocare nella Lazio: nel mio tempo libero sto con mia moglie, con le mie figlie e gioco alla PlayStation. Da quando abbiamo iniziato a giocare in Europa, ho meno tempo per stare con la mia famiglia, ma riesco a ritagliarlo. Nello spogliatoio ridiamo e scherziamo ed in altri momenti cerchiamo di far sorridere anche chi sta trascorrendo momenti negativi. Gli avversari li consideriamo colleghi e salutiamo sempre i calciatori che conosciamo o con i quali abbiamo già giocato, ma proviamo sempre a batterli.

Ecco un retroscena di mercato: “In estate sono rimasto nonostante fossero arrivate tante offerte con ingaggi più importanti, ma la Lazio conta su di me e ho scelto di restare”.

(CLICCA QUI PER LEGGERE L’INTERVISTA COMPLETA)