Il tifoso del Napoli e noto telecronista Raffaele Auriemma finisce in tribunale, per via di una sua telecronaca usata in un film porno

Napoli Telecronista Raffaele Auriemma Film Porno | Il noto telecronista napoletano Raffaele Auriemma convocato in tribunale per colpa di un suo audio usato in un film porno dal regista Mario Salieri nel film ‘La febbre del tradimento‘.

 

Come si può ascoltare dal filmato di cui sopra, la voce del telecronista sembra proprio la sua, lui però già nel 2011, quando uscì la notizia, smentì tutto al Corriere del Mezzogiorno: “Sono sorpreso. Non ne sapevo davvero niente. Forse un imitatore? Non lo saprei dire sinceramente. Stanno sfruttando il mio nome in tutti i modi e non mi stupisco: ormai utilizzano la mia voce ovunque“. Il film hard risale al 2005, nello stesso periodo Auriemma era impegnato nelle radiocronache per Kiss Kiss del Napoli in serie C.

Mario Salieri, sempre all’epoca, invece disse: “Io so che alla realizzazione delle telecronache partecipò proprio Auriemma. Certo, non posso dirlo con estrema sicurezza perché io, è vero, ho fatto la regia ma della post-produzione se ne occupa altra società“. Fatto sta che si è finiti in tribunale e oggi Raffaele Auriemma è stato chiamato per fare chiarezza.