Il nazionale argentino Marcos Acuña manda messaggi d’amore alla Serie A e alla Liga

Argentina Marcos Acuña Serie A | Il centrocampista della nazionale argentina e stella dello Sporting Lisbona, Marcos Acuña, di recente ha preso parte ad una sessione di domande e riposte su Twitter, dove ha rivelato di essere interessato alla Serie A e alla Liga spagnolo: “La Lega portoghese è competitiva, ma mi piace molto il campionato italiano e quello spagnolo”.

Argentina Marcos Acuña Serie A

Juventus, Dybala: “Vorrei tornare in Argentina come calciatore o dirigente”

“Tornare in Argentina? Non lo so, molti me lo chiedono. Molti mi chiedono a quanti anni tornerò. Sono stato 7 anni quasi 8 in Argentina all’Instituto, mi piace tornare e guardo le partite quando ne ho occasione, ora è difficile tornare ma quando posso vado a salutare il club che mi ha lanciato. Ovviamente voglio tornare non so se come giocatore o come altro.

Molto bello tornare qui a giocarci con la maglia dell’Argentina. C’è la tua gente, i tuoi amici, la tua famiglia che ti motivano: sarebbe bello tornarci anche così”.

Maradona: “Mai più c.t. dell’Argentina. Ai traditori sputerei in faccia”

Diego Armando Maradona, allenatore dei Dorados, ha parlato dell’Argentina. Ecco le sue dichiarazioni: “Mi sbagliavo su Mascherano, pensavo fosse un leader. Oggi devo dire che Mascherano non era quello che credevo, ma l’errore è totalmente mio, non di Mascherano. Tornare ad allenare l’Argentina? Non lo farò mai. Volevamo una Federazione nuova e abbiamo eletto Tapia. Ma è anche colpa mia, all’epoca è venuto a chiedere il mio appoggio e io gli ho detto sì. Ha promesso un sacco di cose ma non ha fatto nulla e non mi ha neanche mai chiamato. Questo è quello che mi fa arrabbiare di più. È un tradimento e io ai traditori sputerei in faccia”.