Calciomercato Brescia, offerte di Roma e Monaco per Tonali: Cellino dice ‘no’

Sandro Tonali, centrocampista del Brescia più volte paragonato a Pirlo, continua a stupire in Serie B. Sulle sue tracce sono finite varie squadre italiane, ma non solo. Secondo quanto riferiscono i colleghi di Tuttomercatoweb, per il calciatore in questi giorni ci sarebbero state due offerte: la prima del Monaco, di cui la cifra non pervenuta, e l’altra della Roma pari a 12 milioni di euro. Il presidente delle Rondinelle, Massimo Cellino, ha detto ‘no’ ad entrambi i club. Alla finestra restano Milan e Juventus, pronte a proposte ben più allettanti.

Ultime Roma, a gennaio prestito per Bianda: intanto si punta a blindare Under

Monchi quest’estate ha puntato tanto sui giovani e fra i tanti acquisti giallorossi c’è stato anche quello del difensore William Bianda, che fino ad oggi si è messo in mostra solo con la Primavera di Alberto De Rossi.

Dal prossimo gennaio però potrebbe essere girato in prestito, e come riportano i colleghi di Leggo, il francese potrebbe sbarcare al Benevento in Serie B. Un buon test per lui e per far capire alla Roma di aver puntato su un futuro gioiello.

Il Corriere dello Sport invece fa il punto della situazione su Cengiz Under, il gioiello della Roma esploso nella seconda parte di stagione nello scorso campionato, e che quest’anno ha già iniziato col piede giusto.

Le sue prestazioni sono così state osservate dalle big d’Europa e il turco è finito nel mirino di Atletico Madrid, Bayern Monaco, Borussia Dortmund, Chelsea e Monaco. Non sarà facile trattenerlo ed è per questo che la società vuole al più presto blindarlo, nonostante lui abbia comunque un contratto in scadenza nel 2022.

I colloqui con Fali Ramadani, procuratore del giocatore, sono partiti. L’obiettivo è raddoppiare il milione di euro che attualmente percepisce Under. Fin qui nulla di complicato, l’intoppo è invece nella clausola: si parla di 40-50 milioni di euro.

La Roma non vuole fare un Pellegrini bis, che con 30 milioni può essere preso anche nel 2019.