Italia, Bernardeschi: “Dispiace non aver vinto, ci manca concretezza. Stiamo crescendo”

Federico Bernardeschi, esterno d’attacco della Juventus e dell’Italia, ha parlato ai microfoni di Rai Sport dopo il pareggio con l’Ucraina. Ecco le sue dichiarazioni: “Dispiace non aver vinto una partita del genere, lo meritavamo. Nel primo tempo abbiamo creato tante occasioni nitide, nel secondo tempo siamo andati in gol e alla prima distrazione l’abbiamo subito. Con Insigne ci siamo trovati benissimo, abbiamo giocato a calcio e ci siamo divertiti. Meritavamo sotto tutti i punti di vista di vincere. Cosa ci manca? Un po’ di concretezza sotto porta, il loro portiere ha fatto un po’ parate importanti. La prossima partita contro la Polonia? Siamo qua per vincerle tutte, io ho visto un’Italia molto cresciuta e ciò significa che stiamo lavorando bene. Dobbiamo seguire Mancini”.