Juventus, Allegri presenta la sfida in conferenza con l’UdineseJuventus Max Allegri Ronaldo

Juventus Allegri conferenza stampa/ Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, è intervenuto in occasione della conferenza stampa in vista della partita di domani contro l’Udinese.

Cristiano Ronaldo sta bene. Vicissitudini? Lui vive in maniera molto tranquilla, 15 anni di carriera fantastica dentro e fuori dal campo. Lo conosco da poco ma ho visto un ragazzo molto disponibile con tutti, impegnato anche nel sociale. Dybala e Ronaldo possono giocare insieme, anche in un tridente, lo hanno già fatto. Infortunati? Khedira sarà fuori così come Rugani. Douglas Costa rientrerà con il Genoa, c’è invece De Sciglio. Domani gioca Szczesny, anche se Perin sta bene e si allena alla grande. Questa è una rosa molto migliorata, vedremo a fine anno se sarà la più forte mai avuta o meno, per migliorare quanto fatto in 4 anni serve solo la Champions.

Domani sarà una partita difficile con una squadra forte fisicamente, è un match tosto e ostico. Non mi interessa della partita bella tecnicamente, bisogna portarla a casa. Domani Cuadrado gioca, così come probabilmente anche Bernardeschi. In avanti al fianco di Cristiano Ronaldo gioca uno tra Dybala e Mandzukic, oppure tutti e tre, devo ancora decidere. Khedira? Era a posto, è rientrato e si è rifatto male, nessun caso. Bisogna lavora su noi stessi, migliorare la fase difensiva. Non siamo mai riusciti a tenere la porta imbattuta per due partite consecutive. Domani è una partita fisica e c’è bisogno di gente tosta, Bentancour può giocare”.