Francoforte-Lazio, brutto episodio per Lucas Torro: il racconto

Francoforte Lazio Torro/ Al triplice fischio di Eintracht Francoforte-Lazio, Lucas Torro ha comunicato una triste notizia ai propri compagni di squadra, che si erano accorti che qualcosa non andasse dopo il pianto del giocatore a fine partita. L’argentino, uno dei migliori nella sfida contro i biancocelesti, ha perso il fratello (di 27 anni) nei giorni scorsi, mentre l’allenatore Hutter, a fine partita, ha riunito tutti i giocatori per comunicarlo.

Le parole dell’allenatore

“Lucas mi ha fatto sapere prima della partita del suo lutto, ma ha voluto giocare a tutti i costi. Gli ho chiesto se davvero se la sentisse, gli ho lasciato libera scelta. Noi gli siamo vicini, la nostra tristezza è grande e oscura la gioia per la vittoria ”, queste le parole del tecnico riportate da La Gazzetta dello Sport.

La sintesi della partita

La Lazio, come il Milan, inizia in salita il proprio match, andando subito in svantaggio dopo 4 minuti. Per i tedeschi in rete Da Costa, che la mette dentro con un tiro al volo su assist da calcio d’angolo di De Guzman. Al 23esimo Parolo pareggia dopo un assist offerto da Correa lanciato da Immobile. Appena sette minuti dopo i tedeschi tornano in vantaggio grazia alla rete di Kostic su assist di Gacinovic. Porto trafitto per la seconda volta. Il primo tempo si conclude sul 2-1 per i tedeschi, che nella ripresa avranno anche il vantaggio di giocare 11 contro 10 per la doppia ammonizione per Duvan Basta, espulso. La Lazio in dieci subisce la terza rete ad opera di Jovic, che con un pallonetto super Proto al 56′ del secondo tempo. Biancocelesti che giocheranno questo finale di partita addirittura in 9 per l’espulsione di Correa. Al 94esimo arriva anche il definitivo poker, con da Costa che mette a segno la doppietta.