Europa League, Cutrone e Higuain firmano la rimonta

Higuain Milan Olympiacos

Europa League Milan formazione/ Tutto pronto per la seconda partita valevole per la fase a gironi dell’Europa League. In particolare va di scena a San Siro la sfida tra il Milan e l’Olympiacos.

Le formazioni ufficiali

Milan (4-3-3): Reina; Calabria, Zapata, Romagnoli, Rodriguez; Bakayoko, Biglia, Bonaventura; Suso, Higuain, Castillejo.

Olympiacos (4-2-3-1): José Sà; Torosidis, Roderick, Cisse, Koutris; Natcho, Guilherme; Fetfatzidis, Touré, Leiva; Guerrero.

Milan-Olympiacos, sintesi

Si mette in salita la gara del Milan, subito in svantaggio al minuto 14′. Dopo un azione elaborata Koutris mette in mezzo per Guerrero, che prende il tempo a Zapata e di testa la mette alle spalle di Reina.

Nel finale del primo tempo il Milan fa sfiorato il pari con Castillejo, che su assist di Suso sfiora di testa e per pochi centimetri non trova la porta.

Cambio indovinato per Gattuso, che getta nella mischia Cutrone al 54esimo del secondo tempo, con l’attaccante che 20 minuti più tardi trova poi il goal del pari su assist di Rodriguez, che mette una palla in mezza che il giovane Patrick spinge in rete di testa.

Sette minuti più tardi, dopo aver subito tante rimonte, questa volta è il Milan a completarla andando in rete con Higuain, che firma un capolavoro: Calhanoglu trova l’argentino in area di rigore, il quale si libera di Cissé con una finta la mette dentro con il mancino.

A dieci minuti dal termine Patrick Cutrone trova poi la doppietta su assist di Calhanoglu, che con un traversone basso trova l’attaccante sul secondo palo che deve solo appoggiare dentro.

Nel finale il turco Calhanoglu sfiora il 4-1 con un palo preso in pieno dopo un assist servito di tacco da Cutrone.