Juventus, dall’infermeria: rischiano di allungarsi i tempi per il rientro di Khedira

Juventus, dall’infermeria: Khedira si compica. Rientra De Sciglio, Khedira e Rugani si fermano. Il tedesco, dopo lo stop di Valencia (distrazione al flessore coscia sinistra), si è fatto male di nuovo nello spezzone giocato con lo Young Boys. La gambaèla stessa e oggi gli esami chiariranno se si tratta di una ricaduta. Come riportato da La Gazzetta dello Sport l’infortunio potrebbe essere più grave del previsto. Per questa ragione questa volta lo stop sarà più lungo con il tedesco che non intende più rischiare ed affrettare il recupero. Con sei punti di vantaggio sul Napoli e a punteggio pieno in Champions League il calciatore potrà permettersi di rimanere fermo e recuperare al meglio. L’ex Real, infatti, vuole farsi trovare pronto per la seconda parte di stagione.

Juventus: Rugani, Spinazzola e De Sciglio, le ultime

Rugani si è infortunato a Frosinone: frattura al secondo arco costale di sinistra, circa 15-20 giorni out. Il talento ex Empoli non è riuscito a sfruttare il poco spazio concesso da Allegri e dovrà star fermo, una brutta notizia per chi in questo momento è l’ultima scelta tra i centrali bianconeri. Intanto De Sciglio è tornato in gruppo e procede il recupero di Spinazzola: potrebbe essere pronto per metà/fine ottobre.