Doping, Giuseppe Rossi evita la squalifica: solo una nota di biasimo

Doping Giuseppe Rossi | L’incubo per Giuseppe Rossi è finito: il Tribunale Nazionale Antidoping ha optato solo per una nota di biasimo. L’attaccante rischiava una squalifica di un anno per i fatti accaduti lo scorso 13 maggio in Benevento-Genoa, dove il Pepito fu trovato positivo al dorzolamide, sostanza proibita.

Doping Giuseppe Rossi

Una notizie che Giuseppe Rossi ha così commentato sui social: “Oggi è finito un incubo di 4 mesi! Adesso voglio pensare solo al calcio e continuare a fare quello che amo più di ogni altra cosa”.

Doping, l’esterno Cheryshev del Valencia indagato per doping

Denis Cheryshev, esterno russo che in questa estate ha trascinato fino ai quarti del Mondiale la sua nazionale, è indagato per doping. A confermare questa voce è Maggie Durand, portavoce della WADA (World Anti-Doping Agency), ai microfoni di Sport Express: “Il caso è attualmente in mano all’agenzia antidoping spagnola, la AEPSAD. Loro ci informeranno sui risultati”. C’è da capire se il calciatore del Valencia ha fatto uso dell’ormone della crescita ne nel ritiro pre-Mondiale con la Nazionale russa e, soprattutto, se questo era autorizzato per motivi di salute. Ad incastrarlo il padre durante un’intervista a Sport Weekend.