Il risultato di Roma Lazio alla fine del primo tempo viene deciso da un tacco di Pellegrini

Risultato Roma Lazio | Le formazioni, la cronaca, i gol e i video del derby della Capitale: le squadre ci arrivano con un morale molto diverso tra loro ma con la stracittadina nulla è mai detto in partenza. Ed infatti, al termine dei primi 45′ è la Roma ad entrare negli spogliatoi in vantaggio: merito del gol di Pellegrini, che sblocca la gara poco prima del duplice fischio con un splendido col di tacco.

Le formazioni ufficiali

Roma, 4-2-3-1: Olsen; Santon, Fazio, Manolas, Kolarov; N’Zonzi, De Rossi; Florenzi, Pastore, El Shaarawy, Dzeko.

Lazio, 3-5-1-1-: Strakosha; Caceres, Acerbi, Luiz Felipe; Marusic, Parolo, Lucas Leiva, Milinkovic-Savic, Lulic; Luis Alberto, Immobile.

La cronaca

Si studiano le squadre durante i primi 20 minuti dove assistiamo ad un dinamismo degno di un derby ma a poche conclusioni. Ci prova Dzeko, al 23′, a dare una svolta, saltando netto Acerbi e calciando in porta a giro ma la conclusione non è particolarmente angolata e Strakosha può intervenire facilmente in distensione. Ci riprova sempre la Roma, con Pastore, un minuto dopo: il diagonale da distanza ravvicinata dell’argentino trova ancora una volta un’ottima respinta del portiere. El Flaco s’infortuna dopo mezz’ora ed è costretto ad abbandonare il campo. La partita continua a restare equilibrata, con le squadre che si allungano e possibilità di colpire concretamente da una parte e dall’altra, ma le azioni più pericolose sono giallorosse: al 45′ Dzeko prolunga di testa, El Shaarawy fa a spallate in area con Luiz Felipe travolgendo Strakosha, Pellegrini insacca di tacco a porta vuota.

Nel secondo tempo arriva il pareggio della Lazio: entrano Badelj e Correa per Parolo e Luis Alberto. La mossa funziona, la Lazio è più aggressiva ma è un errore di Fazio a determinare il pareggio: al 67′ Immobile gli ruba palla e infila Olsen con un diagonale preciso. L’entusiasmo biancoceleste però si spegne presto, visto che 5 minuti dopo Kolarov indovina una splendida punizione dal limite dell’area che sorprende Strakosha, stavolta non molto reattivo sul proprio palo. La chiude Fazio, su azione da calcio da fermo, all’86’: punizione dalla destra di Pellegrini, l’argentino svetta in area e incorna di prepotenza oltre Strakosha.

I video dei gol

45′ Pellegrini

67′ Immobile

Fazio 86′