Parma, D’Aversa presenta la sfida con l’Empoli

Parma D’Aversa conferenza stampa/ Roberto D’Aversa, allenatore della Roma, è intervenuto in occasione della conferenza stampa in vista della partita di domani contro l’Empoli. Queste le sue dichiarazioni.

“Oggi a fine allenamento abbiamo avuto un problema con Sierralta che non sarà tra i convocati così come Inglese. Rientra invece Biabiany. Domani partirà dall’inizio Ceravolo, si sta abituando alla categoria, è un giocatore bravo e furbo che ha sempre fatto gol. L’Empoli è una squadra che gioca molto bene a calcio, forse tra le prime 10 sul livello del gioco. Dovremo essere bravi e attenti per giocare una partita per noi molto importante perché è uno scontro diretto giocato in casa. L’Empoli è una bella squadra allenata da un mister molto preparato, sarà una partita aperta, dovremo essere molto equilibrati. Sono bravi nel palleggio e a cercare la profondità per i due attaccanti che sono molto forti sotto questo aspetto.”

Che strascichi avrà sulla squadra la sconfitta di Napoli? “Dovremo essere bravi ad accantonare la sconfitta alla svelta. Ma questo lo dovremo fare anche dopo risultati positivi. Abbiamo giocato contro una squadra che ha giocato e giocherà per lo scudetto. Noi abbiamo altri obiettivi, dobbiamo andare in campo con umiltà e voglia di fare. Dovremo avere la voglia di portare a casa il risultato a tutti costi. A Napoli non è successo, domani non dovremo sbagliare questo aspetto.”

Che risposte ha avuto da chi ha schierato contro il Napoli? “Ciciretti sapevo che avrebbe fatto fatica, era tanto tempo che non giocava e deve trovare la forma migliore, la cosa importante è che abbia giocato 60/65 minuti senza accusare problemi. Deiola invece credo abbia fatto una buona partita, considerando gli avversari che aveva di fronte, è stato un discorso di squadra, non del singolo.”